Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Gnu Linux e tutto l'Opensource che cercavi

older | 1 | (Page 2)

    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:

    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mia guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.

    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:


    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.
    Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mi
    a guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.



    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:

    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mia guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.

    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:


    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.
    Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mi
    a guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.



    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:

    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mia guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.

    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:


    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.
    Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mi
    a guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.



    0 0

    A volte capita di dover aggiungere repo esterni di progetti Launchpad e a meno che voi non gli autentichiate, il sistema vi darà errore. C'è un modo semplice per importare la chiave tramite il terminale. Vediamo come:


    Copiate SOLO la parte alfanumerica del codice di errore che vi restituisce il gestore pacchetti, un esempio lo trovate nella schermata seguente:
    Nel terminale invece inserite il seguente comando più il codice che avete copiato sopra:
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com CODICEALFANUMERICOCOPIATOSOPRA
    Date invio e la chiave verrà aggiunta, autenticando il repository.
    Se poi siete pigri come me potete andare a modificare bashrc per impostare un alias (vedi mi
    a guida qui) così:
    alias autentica='sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com'
    In questo modo vi basterà in seguito inserire nel terminale il comando "autentica" seguito dalla chiave d'identificazione del PPA.



older | 1 | (Page 2)